ATTIVITA’ FISICA E SISTEMA IMMUNITARIO

Un piccolo pensiero su cui fermarsi a riflettere…

Il corpo umano è un organismo che per natura è programmato per muoversi e i suoi più importanti apparati come il sistema scheletrico, muscolare, metabolico, circolatorio, digestivo ed endocrino, per potersi sviluppare e funzionare in maniera adeguata, devono essere stimolati da una frequente attività fisica in qualunque momento nella linea della vita.

L’era moderna con le sue nuove tecnologie ha portato con sé la comodità, ci ha indirettamente consentito di ridurre i livelli di attività fisica della vita quotidiana. Le automobili riducono gli spostamenti attivi come camminare e andare in bici, mentre televisione, tablet, computer e cellulari hanno tolto tempo alle attività fisicamente attive donandolo a quelle più sedentarie.

Confort che, con il passare del tempo, corrono in direzione contraria alla nostra natura e di conseguenza influiscono negativamente sulla salute.

I risultati delle ultime ricerche scientifiche hanno evidenziato una chiara corrispondenza fra la frequenza dell’attività fisica ed i vantaggi che se ne traggono per la salute a prescindere dall’età, sesso, origine etnica o peso corporeo; vantaggi che nel nostro organismo influenzano tutti gli apparati, dal cardiovascolare al muscoloscheletrico, dal metabolico al nervoso (inteso come benessere psichico), per arrivare al respiratorio e al sistema immunitario, due apparati di cui si è parlato e discusso molto negli ultimi tempi e su cui noi possiamo veramente aiutarci tanto con l’attività fisica.

Quest’ultima deve essere programmata, adeguata alle proprie capacità e non improvvisata! La prossima settimana vi spiegheremo PERCHÈ…

Ulteriori informazioni:
orangym.nizza@gmail.com
tel. 0141.1766382